Caffè: consigli per l’uso per chi è a dieta.

Caffè: consigli per l’uso per chi è a dieta.

Caffè: consigli per l’uso per chi è a dieta.

Caffè consigli per l'uso per chi è a dieta.

Il caffè è una bevanda ottenuta dai semi di alcune piante appartenenti al Genere botanico Coffea; le specie più utilizzate per la produzione di caffè sono la Coffea arabica, che dà il nome alle miscele più pregiate, e la Coffea robusta, nota per il maggior contenuto di caffeina. Il caffè contiene caffeina che è una sostanza alcaloide in grado di svolgere un’azione stimolante soprattutto su cuore e cervello ma ha anche delle controindicazioni se  assunta in eccesso.

Il caffè è un piacere che ci concediamo la mattina per cominciare la giornata, durante le pause di lavoro… Io personalmente non ne riesco proprio a farne a meno! Ma come funziona per chi è a dieta? Il caffè non è molto calorico se consideriamo che una tazzina da 4 cl ha solo 2.4 calorie (6 calorie ogni 10 cl). Il vero problema è lo zucchero: pensate che una bustina di zucchero (da bar) ha 30 calorie mentre invece un cucchiaino ne ha 20. Quindi per non assumere molte calorie il caffè andrebbe preso senza zucchero, ma chi come me non riesce proprio e poi non assume molti caffè in una giornata, può utilizzare un cucchiaino di zucchero. Non bisognerebbe mai superare le 3 tazzine di caffè al giorno per evitare le controindicazioni  della caffeina come la tachicardia, nervosismo, agitazione, mal di testa, insonnia ecc…

A presto!

Olga del blog “A casa di Olga”

Contatti:

e-mail: acasadiolga86@gmail.com

 Profilo Facebook

Pagina Facebook

Google+

Twitter

Instagram

Pinterest

Se ti fa piacere puoi iscriverti alla Newsletter del blog inserendo la tua e-mail in fondo a quest’articolo oppure nel box posizionato sulla colonna desta del blog. Grazie

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *