Cefalo al cartoccio.

Cefalo al cartoccio.

Oggi vi propongo la ricetta del cefalo al cartoccio.

Cefalo al cartoccio

Il cefalo è un pesce dal corpo affusolato, dorso grigio scuro e fianchi grigio argento ed è lungo circa 40 centimetri. La carne del cefalo è bianca e semigrassa. Il cefalo si presta ad essere cucinato alla griglia, al forno o lessato. Il prezzo dei cefali è molto economico. Oggi posto la mia ricetta del cefalo al cartoccio, è una ricetta molto semplice da preparare e bastano davvero pochi ingredienti. E’ ideale come secondo accompagnato da un contorno (es. patate).

Ecco la ricetta del cefalo al cartoccio:

Difficoltà: bassa

Costo: basso

INGREDIENTI:

2 cefali;

sale q.b.;

prezzemolo q.b.;

olio EVO q.b.;

aglio;

PROCEDIMENTO:

1) Per prima cosa bisogna pulire i cefali: Con l’aiuto di un paio di forbici tagliate il ventre del pesce e togliete tutte le interiora e i tessuti. Con l’aiuto di un coltello eliminate tutte le squame presenti sulla superficie del pesce e infine lavatelo accuratamente;

2) Riempite il ventre del pesce con aglio, prezzemolo, e un po’ di sale. Aggiungete sulla superficie ancora un po’ di sale e olio e arrotolatelo nella carta d’alluminio.

Cefalo

3) Posizionateli all’interno di una teglia e infornate  in forno preriscaldato a 200 gradi per 30/40 minuti.

Cefalo II

Buon appetito!

Olga del blog “A casa di Olga”

Contatti:

e-mail: acasadiolga86@gmail.com

 Profilo Facebook

Pagina Facebook

Google+

Twitter

Instagram

Se ti fa piacere puoi iscriverti alla Newsletter del blog inserendo la tua e-mail in fondo a quest’articolo oppure nel box posizionato sulla colonna desta del blog. Grazie

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *