Come pulire i carciofi?

Come pulire i carciofi?

Come pulire i carciofi? I carciofi sono un ortaggio molto utilizzato in cucina per preparare diversi piatti. Però prima di cucinarli bisogna dedicare un po’ di tempo alla pulizia. Non è difficile pulire i carciofi, l’unica cosa che consiglio è di metterli in una ciotola dopo averli puliti con dell’acqua e limone perchè il limone evita il processo di ossidazione e quindi che si anneriscano.

Ecco a voi il procedimento per la pulizia:

Come pulire i carciofi?

1) Preparate una ciotola con all’interno dell’acqua fredda e il succo di 1 limone;

2) Sfogliate i carciofi cioè eliminate tutte le foglie esterne più dure lasciando solo quelle più tenere;

3) Tagliate e pulite il gambo;

Come pulire i carciofi?

4) Tagliate le punte del carciofo;

Come pulire i carciofi?

5) Infine va eliminata la barba interna. In base all’uso che farete dei carciofi dovete decidere il metodo. Io dovevo tagliarli a strisce quindi ho tagliato in 4 il carciofo e ho eliminato la barba.

Come pulire i carciofi?

Se invece il carciofo deve restare intero (magari per cucinarlo ripieno) allora basta allargare le foglie esercitando una pressione dal centro del carciofo verso l’esterno e potete togliere la barba con l’aiuto di un cucchiaino.

6) Lasciate i carciofi in ammollo nell’acqua e limone per 10-15 minuti, poi scolateli e sono pronti per essere utilizzati.

Olga del blog “A casa di Olga”

Contatti:

e-mail: acasadiolga86@gmail.com

Facebook

Google+

Twitter

Se ti fa piacere puoi iscriverti alla Newsletter del blog inserendo la tua e-mail in fondo a quest’articolo oppure nel box posizionato sulla colonna desta del blog. Grazie.

Ecco a voi alcune ricette che ho preparato utilizzando i carciofi:

Carciofi ripieni

Torta salata ai carciofi (quiche)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *